sali di nicotina

sali di nicotina

Sali di nicotina
I sali di nicotina sono ultimamente molto in voga negli USA,e vengono usati soprattutto nelle pod di nuova generazione sia a cartucce che con serbatoio. Essenzialmente sono una forma di nicotina che, a differenza della nicotina in base libera normalmente presente nei liquidi forniti dal nostro mercato, presentano una struttura chimica che risulta notevolmente più assimilabile per il nostro organismo. Si stima che l’assorbimento possa essere fino a 20 volte più veloce (1,5minuti) e che l’appagamento che ne deriva dall’assunzione sia più simile a quello delle tradizionali sigarette rispetto all’inalazione dei vapori di nicotina in base libera. Risulta inoltre anche notevolmente inferiore la fastidiosa sensazione di irritazione alla gola che alcuni lamentano, motivo per cui le cartucce di ricarica di alcuni dispositivi appositamente dedicati per la vaporizzazione di questi liquidi(il JUUL ad esempio) hanno al loro interno soluzioni che arrivano a concentrazioni di 60mg/ml di questi sali.

La nicotina salina ( o sali di nicotina ) è un nuovo prodotto nel mondo del vaping, sia i fumatori che i vapers si aspettano che produca un effetto simile alla nicotina.

E’ già da un bel po’ di tempo che negli Usa esiste una nuova formulazione di nicotina da svapo, che garantirebbe un’assimilazione maggiore e quindi migliore al fine di smettere di fumare. Questo significa che si può svapare nicotina ad alte concentrazioni ed assimilata più facilmente.

Infatti, sembrerebbe che l’assorbimento sia addirittura 20 volte più veloce rispetto alla classica nicotina, e che l’appagamento derivante dall’assunzione, risulti più significativo. Altro fattore da tener in considerazione è che riduce in maniera esponenziale la sensazione di irritazione alla cavità orale, e quindi, a parità di concentrazione, il colpo in gola non sarà così pesante quanto quello della nicotina, determinando una migliore esperienza di svapo.

Il vantaggio più significativo dei sali rispetto alla nicotina, quindi, è quello di poter svapare a dosaggi elevati (si parla di cartucce da 59mg/ml) traendone un appagamento maggiore ed un senso di benessere, tanto da ridurre efficacemente il desiderio di nicotina rispetto ad altri estratti.

I sali sono composti contenenti nicotina e altri componenti organici, ma l’ ingrediente chiave è stato l’ acido benzoico. Come si comporta l’acido? In un e-liquid agisce sul suo Ph, lo abbassa, e rende la soluzione molto più morbida da inalare pur avendo un elevato contenuto in nicotina. Praticamente l’opposto di come si comporta una classica base neutra nicotizzata.

I sali sono utilizzabili in molte Pod Mod, tipo Aspire Nautilus aio, Aspire Spryte, Joyetech Exceed edge. Quindi l’ unico svantaggio resta la scelta condizionata dei sistemi da svapo, poiche’ i sali non possono essere sfruttati in tipologie “ advanced “ ossia rigenerabili.

https://www.skyvape.it

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2015. Tutti Diritti Riservati. Creato da 6Senso S.r.l.s.